3 suggerimenti antietici per riconquistare un marito che ha l’amante

Se hai le prove che tuo marito si stà relazionando con una amante, allora trovi le giuste indicazioni sul comportamento che vorrai tenere per non perdere il tuo partner definitivamente.

Inutile dire che sono in poche li fuori a decidere di riconquistare un marito che ha l’amante, soprattutto quando si è certe che quest’ultimo se la stia facendo con l’amante da mesi in modo occulto, nascondendo abilmente il tradimento alla moglie.

Tuttavia, quelle donne a tipologia egocentrica, cercano stratagemmi poco etici per riprendersi il marito a tutti i costi, passando anche sul proprio orgoglio di donna meritevole di dignità pur di riconquistarlo.

Le donne a tipologia egocentrica ignorano che il proprio inconscio le spinge compulsivamente a coinvolgersi sull’agonismo verso la rivale più che sull’effettivo amore per il marito.

Riconquistare un marito che ha l'amanteQueste donne quando riescono a vincere la partita con l’amante di lui, guarda caso poi decidono di lasciare il marito facendogliela pagare a caro prezzo.

Sentirai spesso una moglie tradita affermare che ama ancora suo marito e che non permetterà a nessun altra donna di portarglielo via.

Pensano erroneamente che il proprio fidanzato o marito non abbia nessuna colpa, ma sia semplicemente vittima di una donna ipnotica, donna che lo ha fatto invaghire o infatuare. 

Se un uomo sposato tradisce la moglie vuol dire che non la ama? La risposta è NO.

Riconquistare un marito che ha l’amante: distinguere le scappatelle dall’innamoramento

Li fuori ci sono padri di famiglia che sono inseriti in contesti professionali nei quali abbondano le belle e giovani femmine.

Per questi uomini esimersi di intrattenere pseudo-relazioni sessuali tradendo per mesi le mogli ignare sembra essere utopia.

In passato ho lavorato come impiegato per una azienda famosa e ho assistito personalmente come testimone a quello che ho  appena affermato.

Da semplici colleghi che si frequentano per la pausa caffe all’appuntamento fisso in Motel per una sveltina a giorni prefissati il passo è breve. 

Tuttavia queste scappatelle sessuali non influiscono minimamente sul valore che viene riconosciuto alla propria moglie e alla famiglia.

Una ricerca recente ha evidenziato che un buon 47% di uomini felicemente sposati frequentano abitualmente prostitute e transessuali, accedendo addirittura a rapporti non protetti.

Se ritieni di dover riconquistare un marito che ha l’amante professionista da strada come vizio, allora preparati a dover elaborare una strategia più che mirata, perché si tratta esclusivamente di sesso e abitudini.

Riconquistare un marito che ha l’amante: se lui stabilisce una relazione d’amore con l’amante

Quando in un rapporto extra coniugale le cose si fanno serie, perchè lui è realmente innamorato della sua amante ma impedito a poter chiudere la relazione con la moglie per importanti motivi, allora la partita si fa dura.

L’amante ha acquisito un forte ascendente psicologico riducendo in automatico quello della moglie che finisce a ricoprire il ruolo di ostacolo.

Se la maggior parte di donne non sono in grado di accettare il rapporto extra coniugale del marito e sanno bene come risolvere la situazione, altre donne lo accettano, ma decidono di combattere con l’amante per riprendersi il marito.

La partita si giocha tutta sul piano psicologico, nel quale la moglie usa abilmente dei modelli di comunicazione influenzante allo scopo di caricare nuovamente il suo potenziale come simbolo stimolante nella testa del marito.

Per riconquistare un marito soggiogato dall’amante non serve migliorare il proprio aspetto, il taglio di capelli o usare un modo migliore per fare l’amore col proprio marito.

Occorre usare invece l’unico strumento che causa la rigenerazione dei sentimenti che si cela nel modello comunicativo espressivo di una donna come viene evidenziato in questi 3 suggerimenti per riprendersi il marito …continua .