2 ragioni del perchè un uomo sposato lascia l’amante

Perchè un uomo sposato lascia l’amante? Presto detto, perchè ne sente l’esigenza logica o emotiva.

Esistono in genere 2 ragioni che spiegano i motivi per i quali un uomo felicemente sposato lascia l’amante.

Perchè un uomo sposato lascia l'amante

La prima ragione del perchè un uomo sposato lascia l’amante:

Quando lui lascia l’amante è perchè l’ha semplicemente sostituita con un’altra amante.

Spesso sono i narcisisti a sostituire una amante, pur restando con la moglie e lo fanno per bisogni che potremo definire analogici o istintuali.

Un bisogno istintuale si appaga dopo essere stato rigenerato da una nuova fonte di stimolazione, ad esempio: una donna che sia riuscita a fargli perdere la testa, sostenendo anch’essa il ruolo trasgressivo di nuova amante.

Nel narciso questo gioco di tradire l’amante con un altra amante e tradire quest’ultima con la nuova di turno, pur vestendo i panni del marito fedele nei confronti della moglie è qualcosa di abituale.

perchè un uomo sposato lascia l’amante

Molte donne li fuori peccano di una ingenuità tale che quando scoprono di essere amanti tradite gli crolla il mondo addosso.

Se una donna nel ruolo di amante soffre gia per il fatto che deve sopportare i vezzeggiamenti della sposa di lui, figuriamoci come potrebbe vivere il trauma di sapere che lui ha 2 amanti.

La seconda ragione del perchè un uomo sposato lascia l’amante: il potere della moglie

Se la moglie di un uomo felicemente sposato riconquista l’ascendente psicologico che aveva perduto, perchè il marito nutriva interesse per una amante, allora questa può letteralmente neutralizzare il potenziale psicologico detenuto dell’amante.

In altri termini non è il senso di colpa che l’uomo prova nei confronti della moglie a fargli lasciare l’amante, ma è la moglie stessa che riconquista il suo potere simbolico nella testa del marito.

Spesso tale fenomeno ha luogo quando il marito scopre che altri uomini siano interessati a sua moglie senza che lei li abbia provocati.

La minaccia di perdere la propria moglie rigenera il valore percepito nei confronti della moglie medesima mentre si riducono i sentimenti provati verso l’amante.

Vi sono un insieme di altre ragioni per le quali un marito lascia definitivamente l’amante e molte di queste sono legate sia al comportamento dell’amante (amante che si fa un altro amante) sia per i condizionamenti nel rapporto che può utilizzare la moglie di lui.

Inutile dire che molti matrimoni restano in piedi per comodato di entrambi gli elementi della coppia, le famose coppie libere.

Impensabile anche parlare di vincoli che legano una coppia pur non amandosi, soprattutto quando ci sono dei figli e situazioni economiche precarie.

Perchè un uomo sposato lascia l’amante e come evitarlo.

Se quanto abbiamo detto risponde ai metivi per i quali un marito è indotto a lasciare l’amante, è anche vero che l’amante può manipolare la relazione ed evitare di venire lasciata.

Sappiamo bene che Negli USA vengono definite donne omega quelle amanti in grado di indurre il marito a lasciare definitivamente la moglie ricoprendo loro il nuovo ruolo di mogli. Ma come ci riescono?

Esiste una vera e propria tecnologia black di seduzione femminile anti etica che alcune donne non si fanno scrupoli ad utilizzare per indurre un uomo a lasciare una donna.

Questi stratagemmi sono basati su determinati comportamenti che agiscono secondo il principio delli stimolo emotivo per aumentare o ridurre i sentimenti che un uomo percepisce nei confronti di una donna
.
Molte di queste tecniche sono statte rese di semplice comprensione e applicazione e inserite nell’e book di John Alexander intitolato come riconquistare un uomo in 7 giorni nei capitoli dedicati a come legare gli uomini in amore il link per scaricarlo è qui.

Perchè un uomo sposato lascia l'amante