​Come gestire un potenziale stalker evitando il peggio

Come gestire un potenziale stalker

3 segni che ti fanno presumere che ti trovi a interagire con un potenziale stalker

Oggi come oggi non si sa più con chi si ha a che fare, conosci qualcuno, te ne innamori, fai partire una relazione sentimentale con le migliori intenzioni e dopo 6 mesi scopri di trovarti nei meandri più tenebrosi dell’inferno e non sai più come gestire un potenziale stalker.

Lui a un tuo cenno di bisogno di allargare il tuo spazio privato comincia ad alzare le antenne e da inizio a una serie di pensieri contorti, gelosie, messaggi continui e non per ultimo molestie disturbanti, a quel punto cominci seriamente a chiederti: come gestire un potenziale stalker senza creare maggior danno?

Come gestire un potenziale stalker

Non sapeva di avere a che fare con un potenziale stalker e finì con il rovinare 4 anni della sua vita oggi continua a chiedersi come gestire un potenziale stalker

Questo è quello che si legge spesso tra le notizie di cronaca rosa, ma è anche quello che centinaia di donne vivono tacitamente sulla propria pelle, senza trovare modi per difendersi che siano realmente efficaci.

Si conosce qualcuno su Facebook o in un locale, si accetta di dare il via al primo appuntamento per approfondire la conoscenza e spesso si finisce nella rete di uomini all’apparenza romantici, sensibili e intelligenti, ma che in realtà sono dei veri e propri stalker in grado di distruggere la vita della partner.

La maggior parte di ragazze non si pone mai domande sulla personalità reale che quest’uomo potrebbe nascondere, perché le emozioni piacevoli prevalgono su ogni tipo di riflessione e ragionamento, non a caso di dice che l’amore è cieco.

Come riconoscere un potenziale stalker durante la prima uscita

Se hai intenzione di approfondire una conoscenza con un uomo e hai accettato di incontrarlo, allora vuoi capire sin da subito se ti trovi di fronte a un potenziale stalker prima ancora di fare partire una vera e propria relazione sentimentale.

Normalmente dietro un potenziale stalker si nasconde una tipologia narcisista ed egocentrica non patologica, ma loro sono molto abili a non farla emergere soprattutto durante i primi incontri, presentandosi amabili, altruisti e benpensanti.

Il primo segnale che ti rivela che sei di fronte a un potenziale stalker è l’eccessivo benpensare che manifestano nei modi, nel vestire e nella gentilezza che esprimono durante il primo incontro.

Tu sei portata a pensare che ti trovi di fronte a una persona per bene o a temperamento altruista e invece sei vittima inconsapevole della loro prima manipolazione.

Segnale N. 2: il potenziale stalker sbaglia i tempi della confidenzialità.

In altri termini non riesce a frenare la sua curiosità saltando degli step fondamentali, ad esempio: fa domande importanti già al primo incontro, domande o argomenti che andrebbero trattati quando si è in confidenza da mesi.

Lui essendo un narciso nascosto è portato a pensare che sei già sua e per tanto ritiene di avere il potenziale di affidabilità per entrare sin da subito nel tuo privato. Anche se sà che stà errando non riesce a farne a meno.

Segnale n.3: Nega di essere geloso, possessivo e critica in modo incisivo quegli uomini che trattano male la partner.

Il potenziale stalker si aggancia a tali argomenti e li colorisce, a tal punto da apparire l’esatto opposto. Lui è effettivamente cosi, non molesterebbe mai una partner ne l’assillerebbe con messaggi, pedinamenti o molestie.

Proprio perchè lui odia gli stalker e mette in evidenza tale concetto allora in fase tensionale lo diventerà a tutti gli effetti.

Gestire il rapporto con un potenziale stalker già nelle fasi iniziali
Adesso che hai in mano 3 segnali per riconoscere un potenziale stalker e hai anche la possibilità di valutare la situazione già sul nascere di un rapporto sentimentale, ben sapendo che i tempi sono cruciali.

Se questi segnali di riconoscimento stalker ti hanno portato ad avere la netta sensazione che quel tipo potrebbe sviluppare in futuro molestie, allora sei ancora in tempo per congelare il rapporto prima che questo maturi.

Piochè la maggior parte di potenziali stalker li fuori sono egocentrici e narcisisti è necessario che tu sia in grado di comunicare efficacemente con tali personaggi, per maggiori info clicca come mettere ai tuoi piedi un narcisista.
Enjoy
Ilos

 

 

Chi ha letto questo articolo ha cercato anche:

come relazionarsi con uno stalker

come rapportarsi con uno stalker

come difendersi da uno stalker

come riconoscere uno stalker

 

come riconoscere uno stalker